[Cc-it] Re: Deposito obbligatorio dei documenti destinati all'uso pubblico

creatives a attivista.com creatives a attivista.com
Gio 20 Maggio 2004 09:35:47 EDT


pinna Scrive:
> un aspetto diverso della questione:
> sarebbe interessante ragionare su questa proposta (assurda, per com'e'
> impostata) da un punto di vista opposto: l'archiviazione (e
> indicizzazione) di tutte le opere pubblicamente rilasciate sotto una 
> licenza libera e' una cosa assolutamente auspicabile (e su cui anzi si
> sta lavorando su diversi fronti), se questo avviene valorizzando il
> fatto che l'uso di quelle opere e' libero 
> 
> ciao
> pinna

Danilo Moi risponde:
Condivido in toto.
Ho scritto un pezzo qualche giorno fa dove esprimo lo stesso concetto.
http://www.attivista.com/2004/maggio/legge_deposito_legale.html
Copio la parte:
[...]
Questo tipo di archiviazione potrebbe essere attuato soltanto se l' opera 
archiviata Ť tutelata da forme di distribuzione e licenze "libere" oppure se 
l'opera, in virtý della "scadenza" del diritto d'autore, Ť di dominio 
pubblico.
In caso contrario l'archiviazione dell'opera non consentirebbe da parte del 
cittadino una libera fruizione e tutto il costosissimo lavoro avrebbe 
l'unico fine di far perdere tempo e danaro: pubblico e privato.
[...] 

Danilo Moi
http://www.attivista.com
http://www.annozero.org
http://www.creativecommons.it
http://www.iskida.org 




Maggiori informazioni sulla lista cc-it