[Cc-it] Sampling tradotta0.1

tom montrellune a teatre.com
Mar 11 Maggio 2004 08:37:27 EDT


Ho tradotto la licenza, non ho tradotto alcui termini, come sampling, perchè per me vale la pena lasciarla così, ma so che molti non la penseranno allo stesso modo. mash up non sapevo come tradurlo.
Poi c'è quello che ho già segnalato riguardo al ruolo della sgae





La licenza sampling 


Ispirata dal cantautore e compositore di fama mondiale Gilberto Gil,  e sviluppata con l'aiuto del gruppo Negativland, Creative Commons lancerà la licenza Sampling il 16 dicembre 2003. 
La nuova licenza, la quale incoraggierà la trasformazione creativa di lavori esistenti,  vedrà la luce in Brasile, stato nel quale Gil ricopre la carica di Ministro per la cultura, e con il contributo della FGV Law School, la quale coordina le attività CC in Brasile. Gil e la  FGV Law School collaboreranno ad una prima versione della sampling license, che in un secondo momento verrà assunta come modello per la sua diffusione mondiale. 
Creative Commons ha provato, prima di tutto, a modellare una Sampling License sulla scorta dei consigli dei collagisti  People Like Us (a.k.a. Vicki Bennet) e Negativeland, il collettivo di arte appropriazionista che è stato il fulcro sviluppatore della discussione nel periodo che ha preceduto il rilascio della licenza. Durante questo periodo, e grazie alla FGV Law School, abbiamo scoperto che il Ministro Gil aveva per lungo tempo ragionato negli stessi termini, e allora abbiamo pensato di unire queste ispirazioni indipendenti.
La licenza Sampling aiuterà autori appartenenti a campi molto differenti, dai collagisti di foto a coloro che "mashups" la musica, attività che la legge attualmente considera illegittime nonostante la loro crescente popolarità e accettazione nella rete.
E quando il modello di Creative Commons di copyright "Alcuni Diritti Riservati" comprenderà anche questa fattispecie, allora le nostre licenze offriranno una combinazione di condizioni e libertà che ora non offrono.

La Licenza

La licenza sampling permettrà agli autori di invitare altri a trasformare i loro lavori, anche per scopi commerciali, a patto che non si proceda a copie verbatim (ossia tali e quali, senza nessuan modificazione), o usi pubblicitari.
Per esempio un artista può prendere una foto licenziata sotto Sampling, ritagliarla, e usarla in un collage commerciale, ma non può distribuire semplici copie intere della foto originale.
Un DJ può usare elementi di una canzone licenziata ''Sampling'', senza dovere nessun compenso economico, e riutilizzarli in un pezzo originale. Non può, però, mettere a disposizione copie del pezzo in una rete di file-sharing. (NOTA DEL TRADUTTORE: PENSO CHE ATTUALMENTE QUESTA POSSIBILITÀ NON SIA AMMESSA NELLA LEGISLAZIONE ITALIANA, DATO IL RUOLO RIVESTITO DALLA SOCITÀ DI GESTIONE,SIAE; MA SI STÀ CREANDO UN GRUPPO DI STUDIO AL RIGUARDO, NO?)


La Licenza Sampling-Plus

La licenza Sampling-plus offrirà le stesse libertà della Sampling, ma permetterà anche la distribuzione non commerciale di copie verbatim.
In questo modo, un artista può rilasciare la sua canzone sotto la Smpling-plus  per incoraggiare lo scambio da parte dei suoi fans in una rete di file-sharing, e remixarla o procedere alle modifiche che preferiscono. Ma la licenza proteggerà le copie verbatim dell'opera da utilizzi a scopo di lucro.
Oppure un fotografo può favorire la grande diffusione non commerciale dell'intera foto e delle sue modifiche, ma impedire ad altri di rivendere semplicemente la foto immutata.


_____________________________________________________________
<---o0o--->
Aconsegueix el_teu_email a teatre.com gratuÏtament a http://teatre.com
 :-))-:



Maggiori informazioni sulla lista cc-it