[Cc-it] domande giuridiche

tom montrellune a teatre.com
Lun 21 Giu 2004 07:57:52 EDT


ciao,
stavo studiando la convenzione di roma sulla legge applicabile ai contratti, e mi Ŕ venuto in mente di pormi il problema
se e come questo tipo di convenzione possa riguardare le CC.
Chi non ha formazione giuridica probabilmanete non sa cosa Ŕ, e mi riservo 
di spiegarlo qualore chi ne sa pi¨ di me (in lista c'Ŕ un dipartimento di scienze giuridiche) mi confermi che la mia obiezione non Ŕ una sciocchezza. (comunque, a grandi linee, dice che nel contratto tu puoi
indicare quale legge applicare a quel contratto. Definizione solo indicativa, mi raccomando).
Se la licenza Ŕ un contratto non mi pare inverosimile questo ragionamento.
In questo caso sarebbe necessario inserire nella licenza l'indicazione
di volersi servire del sist. giuridico italiano.
In secondo luogo, e sempre in un ottica di tutela di un autore che decida,
nella pi¨ radicale delle ipotesi (by-sh,) di concedere quasi liberamente 
la propria opera, se possa essere utile inserire in licenza anche il 
foro competente, per evitare che magari (venendo considerato da chichessia un contratto col consumatore) debbe il nostro povero autore
andarsi a difendere a kualaLumpur perchŔ lý citato.
Spero che chi ha pi¨ esperienza di me al riguardo possa sanarmi 
dal tarlo del dubbio che mi tormenta. ;-)

_____________________________________________________________
<---o0o--->
Aconsegueix el_teu_email a teatre.com gratu¤tament a http://teatre.com
 :-))-:



Maggiori informazioni sulla lista cc-it