[Cc-it] translation license

tom montrellune a teatre.com
Mer 16 Giu 2004 12:49:43 EDT


<la tesi sostenuta nella mail e' che (in determinati casi?) le <traduzioni
<di un'opera non sono del tutto assimilabili ad un'opera derivata, e si
<propone quindi la possibilita' per l'autore di concedere la liberta' di
<tradurre l'opera e contemporaneameente non permettere la creazione di 
<opere derivate (in senso ampio).
<
<pinna

tom:
Be, mi sembra molto interessante per quanto riguarda i testi. Certo che tradurre, per quanto fedeli si possa rimanere, comporta sempre una 
valutazione, una rielaborazione.

Credo che se un autore si senta così geloso della propria opera da 
apporgli una non derivative, allora difficilmente sarà incline a 
permettere la traduzione senza il suo vaglio. Con il suo vaglio si 
tratta di un'autorizzazione esplicita dei diritti che si è riservato.

Pertanto, ritengo il rilievo molto interessante, ma concordo con Pinna

ciao

tom





_____________________________________________________________
<---o0o--->
Aconsegueix el_teu_email a teatre.com gratuÏtament a http://teatre.com
 :-))-:



Maggiori informazioni sulla lista cc-it