[Cc-it] Pubblicazione CD con licenza CC (era CC su Musica... )

Dario Sanfilippo tirriddiliu a gmail.com
Sab 12 Giu 2004 12:26:12 EDT


> Il problema del costo di questa operazione, dell'applicazione
> obbligatoria del bollino Siae esiste e va affrontato. Ma,a  mio parere,
> un autore preferirÓ sempre pagare la Siae e sbattersi, piuttosto che
> rinunciare a quel valore aggiunto.
> Voi cosa ne pensate?

Forse dipende dall'intendo dell'autore.
Personalmente ci rinuncio senza rimorsi.
Non spero di ricevere una 'ricompensa' per la mia musica, ne' trovo
tanto importante avere i miei brani su di un formato fisico come un CD
che potrebbe aiutare la diffusione.
L'idea che sono disponibili gratuitamente online con una licenza CC
by-nc-sa che permette la libera distribuzione, riproduzione, etc e'
per me sufficiente.
Non si tratta neanche di una questione di qualita' sonora: I miei
brani sono in formato Ogg alla massima qualita', non hanno nulla da
invidiare ad un CD. Dove prevista, anche l'artwork e' disponibile ad
una qualita' accettabile.
In fondo e' la qualita' sonora che conta, non tanto il mezzo.

Ciao,
Dario.

http://tirriddiliu.net



Maggiori informazioni sulla lista cc-it