[Cc-it] Re: Deposito obbligatorio dei documenti destinati all'uso pubblico

Andrea Glorioso andrea.glorioso a agnula.org
Gio 10 Giu 2004 19:21:43 EDT


>>>>> "Lorenzo" == Lorenzo De Tomasi <lorenzo.detomasi a creativecommons.it> writes:

    > Domenica, 30 Mag 2004, alle 15:47 Europe/Rome, Andrea Glorioso
    > ha scritto:

    >> Probabilmente, per far si` che questa lista sia effettivamente
    >> in grado da fungere da catalizzatore (come puo` essere
    >> auspicabile) e` meglio cercare di focalizzarsi su un problema
    >> alla volta ed evitare di spendere tempo discutendo di questioni
    >> la cui praticabilita` e` ancora al di la` da venire.

    > Non concordo  con  questa affermazione.  cc-it è  frequentata da
    > molte   persone con competenze  e  interessi diversi.  Mentre un
    > gruppo di  persone con competenze   giuridiche può occuparsi  di
    > traduzione e  adattamento    delle licenze, altre  persone   con
    > competenze  differenti  possono   aggregarsi  per  trattare    e
    > sviluppare   altri argomenti o   iniziative.  Io, ad esempio, in
    > quanto designer della comunicazione, non saprei quali contributi
    > dare all'adattamento   delle    licenze   e mi    dedico    alla
    > realizzazione di  artefatti  grafici e del sito  internet, oltre
    > che di  tenere piccole  lezioni  introduttive sul tema  delle CC
    > nelle università.

    > Escludere  il dialogo su  un tema  urgente  e importante come il
    > Deposito obbligatorio significa frenare lo spirito di iniziativa
    > di persone che   potrebbero sentirsi coinvolte e  desiderose  di
    > collaborare   su  questo tema.    Secondo me  lanciare in  lista
    > proposte  non è  un male, al   massimo  nessuno le  accoglierà e
    > verranno    lasciate morire; ma se  solo   una persona decide di
    > dedicare il   proprio  tempo   per svilupparne una è     già  un
    > traguardo.  Piuttosto dovremmo  preoccuparci  di raccogliere  le
    > proposte e di tenerne un elenco  sul sito per poi riprenderle in
    > futuro.  Un'altra categoria  per   il blog, oltre a  "eventi"  e
    > "notizie" dovrà appunto essere "proposte"...

Lungi da me l'idea di tarpare le ali a chicchessia.

Pero` occorre chiarirsi su qual e` la natura di questa lista e della
comunita` che vi ruota intorno (o che si vuole ruoti intorno alla
lista).

Su Copywhat [0] si lascia  massimo spazio a  tutti  e a tutto  perche`
Copywhat nasce (ed ambisce  ad essere, un  giorno non troppo  lontano,
spero)  come luogo  di studio  ed elaborazioone  teorica.  Se Copywhat
fosse stato un luogo di organizzazione ed azione politica "specifica",
il mio atteggiamento sarebbe differente.

In   effetti la direzione che  questa  lista vuole  prendere non mi e`
chiarissima,  e  questo   (oltre  alla  quantita`  di  e-mail che devo
digerire, al lavoro  extra e alla varieta` di  modi, tutti piu` o meno
non standard, di quotare  le mail altrui che  ho potuto esperire  qui)
incide   notevolmente sulla mia  capacita`  di  essere di una  qualche
utilita` alla lista stessa.

Non che questo  sia  particolarmente importante,  naturalmente.  Spero
che  l'introduzione   del  tagging per  i    messaggi e  il  lavoro di
coordinamento che Lorenzo ed altri stanno portando avanti dia presto i
suoi (buoni) frutti.

Ciao,

--
Andrea Glorioso                      andrea.glorioso a agnula.org
AGNULA Technical Manager                 http://www.agnula.org/
M: +39 333 820 5723                     F: +39 (0)51 930 31 133
      "Libre Audio, Libre Video, Libre Software: AGNULA"

[0] http://lists.copywhat.org/mailman/listinfo/copywhat



Maggiori informazioni sulla lista cc-it