[Cc-it] Re: Licenze CC 2.0 - clausola Attribution "automatica"

Alberto Gilardi alberto_gilardi a libero.it
Dom 6 Giu 2004 14:49:25 EDT


Ripubblico la traduzione del comunicato originale di Glen Brown
riguardante la clausola Attribuzione di Paternità, questa volta si
tratta di una traduzione più meditata, non letterale, ma attenta a
salvaguardare il senso del messaggio originale.
Mi dispiace che la mia precedente traduzione abbia tratto in inganno
Danilo, ma come avevo specificato:

> E' una traduzione frettolosa e un po' grezza, non letterale, non 
> riveduta né corretta, utile giusto per farsi un'idea, ma sempre meglio 
> di niente :-P .

Ad ogni modo ecco il passaggio "incriminato":

> ***Attribution comes standard
>
> Our web stats indicate that 97-98% of you choose Attribution, so we
> decided to drop Attribution as a choice from our license menu[4] --
> it's now standard. This reduces the number of licenses from eleven
> possible to six and makes the license selection user interface that
> much simpler. Important to remember: Attribution can always be
> disavowed upon licensor request, and pseudonymous and anonymous
> authorship are always options for a licensor, as before. If we see a
> huge uprising against the attribution-as-stock-feature, we'll
> certainly consider bringing it back as an option.

***Attribuzione diventa standard
Le nostre statistiche web ci indicano che il 97-98% di voi sceglie
Attribuzione, così abbiamo deciso di eliminarla dalla nostra lista di
possibili scelte -- ora è standard. Questo riduce il numero delle
licenze da 11 a 6 e rende decisamente più semplice l'interfaccia utente
di selezione delle licenze stesse. E' importante ricordare che il
licenziante può sempre rifiutare l'Attribuzione di paternità, inoltre
rimane identica a prima la possibilità di scegliere Attribuzioni di
paternità anonime e pseudonime. Se dovessimo riscontrare una grande
sollevazione contro la caratteristica Attribuzione-come-standard,
riconsidereremo certamente la possibilità di riportarla ad opzionale.


Un saluto a tutti,

-Alberto Gilardi-




Maggiori informazioni sulla lista cc-it