[Cc-it] Re: Licenze CC 2.0 - clausola Attribution "automatica"

creatives a attivista.com creatives a attivista.com
Ven 4 Giu 2004 19:24:45 EDT


pinna Scrive: 

> leggendo cc-licenses mi pare di capire che un aspetto davvero nuovo (e
> anche controverso, secondo alcuni membri della lista) delle licenze CC
> 2.0 riguarda la clausola "Attribution", che ora e' presente "di default"
> in tutte le licenze, il cui numero totale si riduce cosi' da 13 a 7.

Danilo Moi risponde: 

Avevo notato anch'io questa evoluzione leggendo la traduzione di Gilardi.
http://lists.ibiblio.org/pipermail/cc-it/2004-May/000419.html 

Onestamente ci sto ancora pensando.
Molte cose positive (troppe) secondo me vanno allegramente a farsi benedire. 

Il 97% sceglie la attribution, perfetto, normale e comprensibile.
Ma quel 3%????? 

Le Creative Commons diventano così molto più limitate.
Il fatto che la maggioranza scelga la attribution non giustifica questa 
scelta.
Le creative commons erano perfette proprio perchè prevedevano un'ampia rosa 
di "modalità di diffusione". 

Sono deluso. 

Ora ci manca solo che includano di default anche la no derivative works 
(moltissimi "utenti", pure troppi, infatti la adottano)...e buonanotte. 

Non mi piace questa evoluzione e penso occorra porre seriamente il problema 
alla creative commons. 

Ho sempre avuto un "sospetto", una "paura" sulle creative commons.
Non ho mai scritto nulla a riguardo, ho sempre difeso e sostenuto le 
creative commons perchè fin da subito le ho trovate "entusiasmanti".
"ciò che era semplicemente desiderato, indistinto, ipotizzato è invece una 
realtà che già prende forma."
http://www.google.com/search?q=copyleft+prende+forma 

Questa "evoluzione" non aiuta a sfatare quel mio sospetto.
Tale sospetto e dubbio include la pretesa "americana" di "legiferare per il 
mondo".
E le creative commons, sebbene siano positive, questa ambizione un po' 
"stronza" la hanno senza dubbio.
Il "dubbio generale" è comunque un'altro... 

Danilo Moi
http://www.attivista.com
http://www.annozero.org
http://www.creativecommons.it
http://www.iskida.org 




Maggiori informazioni sulla lista cc-it