[Cc-it] Re: associazione: proposte e riflessioni

Ado Pieretti cc a copyzero.org
Mar 27 Lug 2004 02:41:03 EDT


MentalRay Scrive: 

> Pensandoci in questi giorni, ho buttato giu' qualche idea per l'associazione. 

Hai ammassato proposte appartenenti a fasi diverse: commenterò soltanto 
quelle inerenti alla fase in atto (principi generali e tipo di 
associazione). 

 

> 3)La veste giuridica che adotterei e' quella dell'associazione onlus, che permette non solo di poter gestire risorse economiche, ma anche di accedere a concorsi e a bandi nazionali ed europei specifici.
> Non so cosa ci sara' in serbo per il 2005 ma se arrivasse un finanziamento UE per un progetto che puo' far promuovere cc  non mi spiacerebbe affatto.

Ribadisco che sono d'accordo. Le varie tipologie di onlus sono 
predeterminate dalla legge: a quale tipo ti riferisci? 

 

Vorrei chiarire una cosa sulla questione "associazioni esterne".
Il fatto che sia opportuno (per evitare "fagocitazioni") che un solo membro 
di un'associazione esterna sia un socio costituente, non significa che egli 
la rappresenti ufficialmente (ossia che quell'associazione sia parte 
costituente dell'associazione CC): anzi, è preferibile che ognuno si associ 
a titolo personale. 

Inoltre, mi sembra di capire che le associazioni confederate saranno 
associazioni CC di secondo livello: associazioni, dunque, tutte ancora da 
costituire. Certo, decentrarsi e territorializzarsi partendo da zero non è 
un'impresa facile, ma certamente evita possibili strumentalizzazioni.
Altro discorso è la collaborazione con altre associazioni su temi comuni:
ma questo significa, appunto, collaborare, non confererarsi. 


Ciao, Ado. 




Maggiori informazioni sulla lista cc-it