[Cc-it] Re: Policy del sito italiano

creatives a attivista.com creatives a attivista.com
Ven 16 Lug 2004 17:40:53 EDT


Gilardi scrive:
Quello che non capisco è perché non si sia dato mandato alle PI di
occuparsi della cosa, dato che loro si erano esplicitamente offerti di
farlo ("Se la lista e' d'accordo, possiamo contattare Creative Commons
per iniziare ad esplorare l'opzione 2 -ovvero la realizzazione di un
sito che sfruttasse logo e logotipo registrati da Creative Commons-"),
ciò non avrebbe reso tutto più semplice? E non avrebbe anche facilitato
il coinvolgimento delle Partner Institutions nel sito? 

Danilo Moi risponde:
Dimentichi un piccolo dettaglio. (forse non eri ancora iscritto in lista)
Io e Lorenzo avevamo già pubblicato su creativecommons.it la nostra 
intenzione di dar vita al sito.
(spiegando le motivazioni della nostra azione...che comunque seguiva i 
contatti di De Tomasi e creativecommons.org)
Abbiamo pubblicato il 13 Aprile (su creativecommons.it) il messaggio 
riportato nell'email che cito sotto.
http://lists.ibiblio.org/pipermail/cc-it/2004-April/000269.html 

Ricolfi ha spedito il suo messaggio in lista il 16 aprile
http://lists.ibiblio.org/pipermail/cc-it/2004-April/000283.html
(Rispondendo al messaggio "Habemus hosting" nel quale segnalavo il fatto che 
renomo.com aveva dato la sua diponibilità per ospitarci.) 

Non soltanto quindi la nostra volontà era dichiarata già da tre giorni  ma 
quando Ricolfi ha "offerto la disponibilità delle PI" avevamo addirittura 
già trovato il server. 


A domani
Danilo Moi
http://www.attivista.com
http://www.annozero.org
http://www.creativecommons.it
http://www.iskida.org



Maggiori informazioni sulla lista cc-it