[Cc-it] Re: Perplessita` sul sito web

creatives a attivista.com creatives a attivista.com
Ven 16 Lug 2004 08:06:41 EDT


pinna Scrive:
nel nostro caso, le partner institution di iCommons Italy sono
invece estranee a www.creativecommons.it 

Danilo Moi risponde:
ma va?
Quando lo dicevo a novembre perchè nessuno diceva nulla?
Quante volte ho espresso i miei dubbi a riguardo?
perchè nessuno rispondeva? 

Era tutto ok allora?
O sbaglio? 

Perchè ora le cose sono cambiate?
Perchè non vi siete espressi prima?
RISPONDETE: PERCHE' NON VI SIETE ESPRESSI PRIMA??????? 

E' comunque vero.
Le partner institutions non sono implicate direttamente nel sito 
creativecommons.it, la loro funzione è tradurre le licenze e
adattarle.(...qui traslascio un punto, ma dvrebbe essere ben noto) 

Resta il fatto inequivocabile che la creativecommons.org ha avvallato 
l'esistenza di questo sito, come ha autorizzato l'inizio del lavoro al sito 
stesso.
O VOLETE NEGARLO? 


Ergo: creativecommons.it fa parte del progetto "international commons" e se 
c'è qualcuno che deve smentire è la creativecommons.org 

Dobbiamo ancora contattare Christiane per chiederle anche questo?
A questo punto se avete così tanti dubbi scrivetele direttamente voi. 

Un saluto
Danilo Moi
http://www.attivista.com
http://www.annozero.org
http://www.creativecommons.it
http://www.iskida.org



Maggiori informazioni sulla lista cc-it