[Cc-it] Re: Policy del sito italiano

creatives a attivista.com creatives a attivista.com
Mer 14 Lug 2004 06:11:42 EDT


Alberto Gilardi scrive:
Non so fino a che punto sia possibile sostenere che la risposta di
Christiane sia un'esplicita autorizzazione all'uso del marchio (CC) e
del logotipo Creative Commons. 

Danilo Moi risponde:
Non esageriamo.
Anzitutto l'email di Christiane è chiara: abbiamo l'ok per mettere su il 
sito.
Che logotipo dobbiamo utilizzare?
Quello della coca cola? :-) 

Nella sezione principale caricheremo le traduzioni di creativecommons.org, 
nella sezione news SPECIFICHEREMO CHIARAMENTE che i suoi contenuti sono 
pubblicati da volontari che tali persone non sono legate a 
creativecommons.org, che sono iscritte alla lista di discussione ufficiale 
ma che NON FANNO PARTE delle partner instituitions etc etc
Penso sia sufficiente scrivere dei buoni disclaimer e il problema si 
risolve, se poi qualcuno vorrà fare il "puntiglioso" si farà i 
"puntigliosi". 

Inoltre: si scriverà la stessa policy che sta su creativecommons.org e si 
specifichierà che creativecommons.it non offre nessun servizio legale e bla 
bla bla. 

Condivido comunque la prudenza e la necessità di chiarire per bene le cose 
affinchè non si creino spiacevoli inconvenienti.
Non tanto perchè si può incappare in problemi legali (questo mi pare 
improbabile, a meno che non ci si imbatta in qualcuno che HA INTENZIONE DI 
CREARLI, ma veramente mi chiedo a cosa questo eventuale qualcuno possa 
appigliarsi) ma affinchè l'immagine di creativecommons.org delle creative 
commons stesse non siano inficiate. 

Oltre a buone policy occorre perciò badare attentamente ai contenuti 
pubblicati.
Devono essere contenuti verificati, ben scritti e di qualità. 

A questo proposito voglio cominciare ad evidenziare che la sezione news NON 
E' UN BLOG e che non può essere utilizzata come tale.
Tutti possono e devono partecipare ma i contenuti devono essere sempre 
discussi e vagliati da più persone, la pubblicazione è immediata a livello 
formale (tutti siamo "inter pares") e non penso sia giusto "creare livelli".
Penso però sia giusto e opportuno che ogni post sia controllato prima della 
pubblicazione. 

In ogni caso di questo aspetto si riparlerà. 

Un saluto
Danilo Moi
http://www.attivista.com
http://www.annozero.org
http://www.creativecommons.it
http://www.iskida.org



Maggiori informazioni sulla lista cc-it