[Cc-it] Re: Fumetto Copyzero

Ado Pieretti cc a copyzero.org
Mar 13 Lug 2004 07:01:58 EDT


>Sarei interessato a che Ado mi facesse sapere meglio come stanno le cose >rispetto alla procedure di firma digitale e marchio temporale. 
>Come loro sicuramete sapranno non tutte le firme digitali/marche temporali >hanno lo stesso valore giuridico, essendo necessaria per la loro >opponibilità a terzi che provengano da certificatori qualificati. Se sto >dicendo cose superflue o meno, sarei contento se mi venisse fornita >quelche info in più al riguardo. 

[Mi scuso anticipatamente nel caso in cui questo messaggio arrivi in lista 2 
volte.] 

Come spieghiamo sul nostro sito, si tratta di una firma digitale "forte" e 
dunque fornita da un ente certificatore accreditato presso il CNIPA (nel 
nostro caso, le camere di commercio): non manca dunque l'efficacia erga 
omnes. L'Italia è l'unico paese al mondo ad avere una firma digitale con un 
valore probatorio così alto e una normativa in materia così ampia e 
dettagliata; i motivi di ciò non sono da cercare in ideali di progresso 
civil-tecnologico bensì in questioni economiche: l’obbligo di presentazione 
telematica di domande, denunce ed atti al Registro delle Imprese fa 
risparmiare a quest'ultime ben 250 milioni di euro all'anno nei rapporti con 
la PA. Inutile dire che l'Italia ha anche il record delle smart card 
rilasciate in europa: 1.121.700 al 31 dicembre 2003. 

Ciao, Ado.



Maggiori informazioni sulla lista cc-it