[Cc-it] Re: Fumetto CCopyzero

Lorenzo De Tomasi lorenzo.detomasi a creativecommons.it
Lun 12 Lug 2004 10:02:56 EDT


Seguono un po' di dubbi e domande.

Lunedì, 12 Lug 2004, alle 00:58 Europe/Rome, Ado Pieretti ha scritto:

> 2) "Copyzero on-line" non è un'"esclusiva" del Movimento Costozero e 
> chiunque possegga un dispositivo di firma digitale e gestisca un sito 
> (indipendentemente dal fatto che sia una persona fisica o una persona 
> giuridica) può mettere in atto un "Copyzero on-line" (speriamo anzi 
> che ciò avvenga);

Correggimi se sbaglio.
Copyzero è una "procedura" che qualunque soggetto (indipendentemente 
dal fatto che sia una persona fisica o una persona giuridica) che sia 
in possesso di un dispositivo di firma digitale e di un sito web può 
mettere in atto. Non è necessario essere iscritti all'associazione 
Costozero per applicare la marca temporale e la firma digitale a una 
propria opera.

Copyzero online è invece uno strumento, un servizio web che permette di 
applicare la marca temporale e la firma digitale a un'opera anche a 
qualunque autore che non sia in possesso ne di un dispositivo di firma 
digitale ne di un sito web. Per utilizzare il servizio Copyzero online 
è necessario iscriversi al Movimento Costozero inviando 
all'associazione sia il modulo di iscrizione compilato che una 
fotocopia della carta d'identità. L'iscrizione è gratuita e l'invio dei 
documenti può essere effettuato sia via e-mail che via fax.

> 1) "Copyzero" è assolutamente "svincolato" dal Movimento Costozero e 
> per utilizzare un proprio dispositivo di firma digitale non occorre 
> certamente essere iscritti all'associazione;

Da questa tua frase sembrerebbe possibile utilizzare Copyzero e 
Copyzero online senza essere iscritti all'associazione.
Per utilizzare Copyzero online io ho dovuto iscrivermi inviando i miei 
dati e fotocopia della carta d'identità. È ancora necessario?

> 3) nel caso del Movimento Costozero, poiché noi non vogliamo conoscere 
> il contenuto di ciò che firmiamo (ecco il perché della password allo 
> zip: in questo modo, nessuno può ritenere che la nostra associazione 
> possa ledere i diritti che dichiara di voler tutelare) è per noi 
> indispensabile conoscere la persona che ci invia il file (è una 
> questione di garanzia: pensate al creatore di un virus...): siccome 
> l'iscrizione all'associazione è gratuita e siccome le persone che 
> attualmente ci chiedono di utilizzare il nostro "Copyzero on-line" 
> sono tutti iscritti, non ci siamo ancora posti il problema di attivare 
> una procedura separata per le persone che siano disposte a mandarci 
> tutti i loro dati senza tuttavia voler procedere all'iscrizione;

Io credo che sia fondamentale che procediate alla creazione del 
servizio Copyzero online svincolato dall'iscrizione al Movimento 
Costozero, onde incentivare l'utilizzo del servizio.
Sono dell'idea che in generale molte persone non vedano di buon occhio 
l'iscrizione a un'associazione e preferiscano rinunciare al servizio 
piuttosto che procedere alla cessione dei propri dati.
Anche il procedimento di iscrizione, in quanto macchinoso (io ad 
esempio ho avuto problemi con il numero di fax che risultava 
inesitente), può portare molti potenziali interessati a rinunciare.
Pensate che "conoscere la persona che vi invia il file" sia una 
procedura irrinunciabile, oppure è facilmente aggirabile?

> 4) noi diciamo che "il servizio è garantito ai soli iscritti", non 
> diciamo che "il servizio è riservato ai soli iscritti": dunque, è ben 
> possibile che anche una persona non iscritta possa utilizzare il 
> nostro "Copyzero on-line";

Come può una persona non iscritta utilizzare il vostro "Copyzero 
on-line"?

> 5) quando avremo richieste diversificate porremo certamente in essere 
> una procedura altrettanto diversificata;

Vi suggerisco di procedere fin da subito alla creazione di una 
procedura diversificata. Io la vedo principalmente come una questione 
di trasparenza nei confronti degli utenti.
Credo che un utente sia più incentivato a fruire di un servizio che, 
come nel caso delle licenze Creative Commons, non necessita l'invio di 
dati personali o di iscrizioni ad associazioni.

Spero di aver dato utili consigli :-)
ciao,
Lorenzo



Maggiori informazioni sulla lista cc-it