[Cc-it] Re: Licenze Sampling & C.

creatives a attivista.com creatives a attivista.com
Gio 30 Dic 2004 16:44:12 EST


Nicola Grossi scrive:
[..]
1. Ma se sono le AI e soltanto le AI che devono occuparsi direttamente delle
licenze (come mi sembra di avere capito dalle parole di De Martin, che
invito a confermare), perché dovremmo occuparcene direttamente noi?
Non rischiamo di interferire nel lavoro altrui ed anche di creare una
notevole confusione nella testa dei visitatori?
[..] 

Danilo Moi risponde:
Se ho ben capito Lorenzo propone di tradurre i draft, e solo il draft, delle 
licenze come la public domain dedication (ovvero le licenze "non tradotte 
dalle A.I", o il founders' copyright, incompatibili con il "nostro" 
ordinamento) specificando che sono "traduzioni a scopo divulgativo e 
nient'altro".
(quello che più o meno facciamo nel disclaimer) 

Grossi evidenzia che le licenze sono pertinenza delle A.I
(e questo è  vero, se ne è paralto tante volte, talvolta in maniera "forte")
http://lists.ibiblio.org/pipermail/cc-it/2004-November/001770.html
[..] Non si modifica (***e non si deve modificare***) neanche una virgola.
Non servono legali: devi riportare "**riga per riga** le licenze delle PI.
[..] 

Per "tagliare la testa al toro" proporrei, già l'ho fatto in privato a 
Lorenzo, Michele e Andrea, di lavorare ai contenuti del sito.(la soluzione 
più ovvia e a mio avviso prioritaria)
Ci sono tantissime pagine e sezioni praticamente pronte e ancora offline.
perchè non pubblicare quelle?
Ad esempio: le faq, le spiegazioni delle licenze, gli esempi, le pagine 
"tecniche", l'intera science commons.
perchè non sistemare quelle?
(tag "semantici", immagini, struttura del sito etc etc)
(nel mentre la lista si riattiverà, si riattiveranno le AI e si concorderà e 
stabilirà il da farsi, compresa la sistemazione definitiva del nostro 
disclaimer e appunto il problema dei drafts delle licenze "non adattate") 

Dal 2 Gennaio propongo quindi di organizzarci e pubblicare una o due pagine 
al giorno.(poche ma "buone")
(se seguiamo un ritmo simile in 15 giorni pubblichiamo il sito e potremo 
finalmente "rilassarci" per lavorare alle news, alla "divulgazione" e a 
tutti gli altri aspetti)
Nel mentre si troverebbe il tempo anche per stabilire una soluzione per il 
cms.(o se non altro per "impostare" seriamente il lavoro) 

PS: come scritto il 23 in privato a Lorenzo darei uno sguardo alla pagina
http://creativecommons.org/license/?lang=it
Ho già espresso in privato le mie osservazioni. 

Un saluto
Danilo moi
danilomoi at creativecommons.it



Maggiori informazioni sulla lista cc-it