[Cc-it] Re: La politica chiede a noi o noi chiediamo alla politica?

creatives a attivista.com creatives a attivista.com
Gio 30 Dic 2004 11:49:06 EST


Nicola Grossi scrive:
> Sono d'accordo con te sui contenuti, non sulle modalità. :)
> Sarei più cattivo con la sorella! :D 

Danilo Moi risponde:
...deve considerare caro Grossi che di ogni messaggio esistono due versioni.
Quello che spediamo in lista e la "bozza" originale.
:-) 

Per rispetto della lista, ovviamente, nessuno manda le prime versioni dei 
messaggi.
(o almeno io faccio così) 

Le assicuro la sorella in questione nella prima versione non era definita 
semplicemente "cerebrolesa" :-) 

Riguardo le modalità: lei crede davvero che io mi possa prendere la briga di 
andare a Roma nelle sedi della Rai e occuparla?
ah ah ah
esistono soluzioni migliori della "disobbedienza civile". (che non porta mai 
da nessuna parte, se non prendere calci in faccia dai poliziotti...qui in 
sardegna, specialmente nell'entroterra, come si sa, abbiamo una differente 
tradizione a riguardo, discutibile ma differente)
"disobbediente, biricchino, cattivello". 

Quando dico "presentarci" non parlo di quattro zoticoni infreddoliti sotto 
un palazzo (o dentro) parlo di altre vie.
...questa storiella dei politici da lei proposta ad esempio mi sembra una 
via interessante. 

Io però immagino già un determinato "fuggi fuggi"... :-) 

Un saluto
Danilo Moi
danilomoi at creativecommons.it



Maggiori informazioni sulla lista cc-it