[Cc-it] Re: ufficialmente non ufficiali e proficue collaborazioni

creatives a attivista.com creatives a attivista.com
Gio 9 Dic 2004 03:30:00 EST


Nicola grossi scrive:
Ok, ma non facciamone un alibi: se le AI non discutono delle licenze con
noi, non è per il troppo traffico della lista; è perché magari preferiscono
registrare gli interventi anziché interagire. 

Danilo Moi risponde:
Questo lo so già. :-)
La lista di discussione sul sito avrebbe il fine di riportare questa lista 
al suo obiettivo iniziale: la discussione delle licenze.
Inoltre: la proposta della lista non parte da me, come ben sai.
Se poi non si ritiene opportuno attivare un'altra lista non ho nessun 
problema: anzi, mi evitate lo stress dell'installazione del mailerman! :-) 

Nicola Grossi scrive:
A me di apparire tra i titolari del dominio non interessa minimamente, se
però servisse ad ottimizzare i rapporti tra te e Lorenzo... 

Danilo Moi risponde:
Ah ecco, ora sono i rapporti tra me e Lorenzo che devono essere 
"ottimizzati"!
I rapporti tra me e Lorenzo non hanno bisogno di nessuna ottimizzazione.
Il problema, come abbiamo chiarito più volte con Lorenzo, si pone poichè tra 
me e lui esiste una differenza di vedute, impostazioni, gusti, modo di 
vedere le cose radicalmente differente.
Nella gestione del sito questo costituisce un "freno" e costituisce motivo 
di scontri.
Stiamo tentando di trovare un accordo, siamo anche ben conosci che sarà 
"dura" e che ci scontreremo ancora...però non c'è bisogno di nessun'altra 
"ottimizzazione".
Io appunto sono disposto anche a "cedere" la guida totale a Lorenzo per 
proseguire senza impicci...poi, con più calma ci si stabilizzerà.
In questa eventualità ho però il diritto di dissociarmi dalle scelte che non 
condivido. 

Nicola Grossi scrive:
Fammi capire: il fatto che Lorenzo sia il titolare del dominio a cosa osta? 

Danilo Moi rsiponde:
Fino ad ora non ha "ostato" nulla.
Mi pare che non mi sia fatto tanti problemi e che abbia lavorato 
ugualmente.(e tanto)
Il problema è la regolarizzazione della situazione.(E' un anno che lo dico)
Che intenzioni abbiamo?
In che maniera intendiamo regolarizzarla? 

Concludo: le domande le ho poste, ora attendo le risposte.
Si sceglierà la via del silenzio?
Non mi metto problemi.
Non credo sarà così ma se sarà così diciamo che lavorerò con molta ma molta 
più calma.
Tutto questo però è "poco serio" e prima o poi non saprò resistere alla 
tentazione di "essere coerente"... 

Un saluto
Danilo Moi
danilomoi at creativecommons.it



Maggiori informazioni sulla lista cc-it