[Cc-it] siamo seri?

Thomas thomas.margoni a creativecommons.it
Gio 2 Dic 2004 11:04:58 EST


creatives a attivista.com wrote:

> Io continuo a trovare i discorsi di oggi *incredibili*.
> Fortunatamente gli archivi online della lista non sono in funzione!
> Si parla di creare "licenze alternative" e non si riesce quasi a 
> metter su un sito web.
> Si parla di creare licenze alternative e non sono state ancora 
> presentate neanche quelle attuali.
> Si parla *quasi* di "licenze gioacchine" da caricare sul sito 
> creativecommons.it
> Si Ŕ affermato "meglio l'onestÓ intellettuale che i logotipi"..ma che 
> centra? ma che discorsi sono mai questi?

Non fraintendiamo. Il senso di quelle parole che tu riporti totalmene 
fuori contesto era semplicemente che solo perchŔ siamo sul sito di cc.it 
questo non vuol affatto dire che non si possano prendere in 
considerazione altre questioni inerenti le licenze libere in Italia. Il 
che significa anche, ma non solo, discutere di altre licenze -se Ŕ il 
caso- per poterne comparare pregi e difetti, insomma per migliorare, non 
tanto le licenze cc, che Ŕ un compito solo marginalmente nostro- ma 
soprettutto aumentarne la diffusione e comprensione.

thomas



Maggiori informazioni sulla lista cc-it