Re: [Cc-it] Re: [scienza] Non facciamone una tragedia: ma la situazione tragica :)

J.C. De Martin demartin a polito.it
Mer 1 Dic 2004 17:55:41 EST


Qualcuno mi puo' gentilmente dare qualche elemento concreto riguardo
a questo asserito indebito riconoscimento del lavoro altrui?
Grazie molte.

Juan Carlos De Martin

>[...]
>Ora, se ho ben capito, a voi da' noia che sia stato usato il vostro lavoro
>senza che vi sia stato dato il debito riconoscimento. Questo deve servire da
>lezione per il futuro. Visto che la legge italiana lo impone addirittura come
>diritto inalienabile, la paternita' o maternita' intellettuale di qualsiasi
>cosa *deve essere correttamente attribuita*.
>
>Applicatelo come politica anche per tutto quello che viene pubblicato su
>questo sito.  "traduzione italiana di Tizio". Il lavoro di chiunque deve
>essere riconosciuto, se c'e' stato.
>
>Il convegno e' solo una noiosa cerimonia accademica. Nella discussione
>comunicate pacatamente che la traduzione di x l'ha fatta y. La pacatezza vi
>rendera' credibili. Le polemiche, no. [...]
>  
>


-- 

____________________________________________
Juan Carlos De Martin
IEIIT - Consiglio Nazionale delle Ricerche
Politecnico di Torino
Tel: +39-011-564-5421
E-mail: demartin a polito.it
http://multimedia.polito.it/




Maggiori informazioni sulla lista cc-it