[Cc-it] Re: [scienza] Re: Non facciamone una tragedia: ma la situazione

Maria Chiara Pievatolo pievatolo a despammed.com
Mer 1 Dic 2004 11:10:52 EST


> Il fatto  che la filosofia di CC.org sta al marxismo come iCommons sta al
> socialismo reale. :)

:-)

Come dicevo, ho visto la licenza copyzero, e l'ho trovata molto interessante, 
anche perche' articolata con molta precisione in relazione alle tipologie 
della legge italiana. 

Perche' non scrivi un articolo sulle "criticita'" dei CC in relazione 
all'ordinamento italiano? Lo farei leggere a qualche collega giurista, cosi' 
che sarebbe referred, e lo pubblicherei. in caso di parere positivo, In 
questo modo la questione circolerebbe assai meglio che su una ml ad alto 
traffico.

Io ho trovato lo stesso problema per quanto riguarda la scienza. In Italia 
c'e' il problema delle pubblicazioni riconosciute tali nei concorsi pubblici. 
Se non si affronta quello, cc rimane solo un wishful thinking.

btw, ho bisogno di sapere con certezza se posso aggiungere alla sezione 
scienza delle integrazioni. Ci sarebbe anche un ricercatore universtario di 
fisica disposto ad aiutarmi, per le scienze dure. Ma se i nostri amici 
vogliono una mera traduzione, io, dopo un'ultima revisione del testo, posso 
dichiarare conclusa la mia contribuzione.

Last but not least: siete proprio sicuri che gli interlocutori siano cosi' 
rigidi? Mi sembra, francamente, che sia contro il loro stesso interesse. Una 
licenza cc.it che non reggesse alla prova dei tribunali non farebbe certo 
fare una bella figura...

A presto,
MCP











Maggiori informazioni sulla lista cc-it