[Cc-it] nuova pagina "collabora"

creatives a attivista.com creatives a attivista.com
Mer 1 Dic 2004 05:16:01 EST


Ho modificato e aggiornato la pagina collabora, l'ho già linkata dal menù, 
la pagin traduzioni sarà linkata nei credits.
http://www.creativecommons.it/main.php?page=collabora 

Dalla pagina collabora è raggiungibile anche la pagina "persone".(e i 
credits)
http://creativecommons.it/main.php?page=persone 

Riporto sotto per "fare un backup". 

**segnalatemi imprecisioni e correzioni*** 

Un saluto
Danilo Moi
danilomoi at creativecommons.it 

************************************************************* 

Collabora con Creative Commons
A cosa assomigliano i tuoi diritti d’autore ideali?
Non importa chi sei, che titoli hai, che lavoro svogli per vivere: per noi 
contano solo le tue idee
Creative Commons è un progetto internazionale.
La Creative Commons nasce negli Stati Uniti nel 2001 promossa 
dall’iniziativa di diversi personaggi (primo fra tutti Lawrence Lessig): 
giuristi, esperti di diritto informatico, associazioni universitarie, 
editori, attivisti.
Nell’estate 2003 Brasile, Finlandia e Giappone hanno aderito, 
rispettivamente attraverso la Fundação Getulio Vargas’ Law School in Rio de 
Janeiro, l’Helsinki Institute for Information Technology e il GLOCOM 
all’estensione e all’adozione del progetto nei rispettivi paesi.
Nel corso di quest’ultimo anno le adesioni, tutte avvenute attraverso 
prestigiose istituzioni affiliate, sono diventate una ventina.
Tra esse è presente dal Novembre 2003 anche l’Italia: il Dipartimento di 
Scienze Giuridiche dell’Università di Torino e L’Istituto di Elettronica e 
di Ingegneria dell’Informazione e delle Telecomunicazioni (IEIIT) sono le 
nostre Affiliate Institutions.(continua in chi siamo) 

Come posso partecipare al progetto?
Se International Commons è costituita da prestigiosi dipartimenti 
universitari e importanti centri di ricerca come può il singolo individuo 
prender parte al progetto? 

ICommons, accanto alle istituzioni affiliate, che coordinano il lavoro 
legale e l’adattamento delle licenze, prevede la partecipazione di chiunque 
intenda apportare il proprio contributo.
Tale contributo può essere di natura esclusivamente legale ma può anche 
essere apportato attraverso altre forme, non certo secondarie:
traduzione di testi, promozione di eventi e conferenze, raccolta e scrittura 
di notizie, lezioni universitarie. 

Lo strumento principe al fine di coordinare tutti questi contributi, tanto 
quelli legali quanto tutti gli altri, sono le liste di discusioni ufficiali 
del progetto. 

La lista italiana è la cc-it a lists.ibiblio.org
L’iscrizione è libera ed è aperta a chiunque intenda partecipare. 

Cos’è quindi creativecommons.it?
E’ un progetto “ufficiale"? 

Creativecommons.it nasce nell’Aprile 2004 dall’iniziativa di diversi 
volontari iscritti alla lista, ha ricevuto diversi avvalli da Creative 
Commons Corp, compresa l’autorizzazione alla modifica del logotipo, ma non 
ha natura “ufficiale".
Al progetto partecipano studenti universitari, avvocati, docenti 
universitari, giornalisti. 

Il lavoro al sito si coordina attraverso la lista e il nostro wiki.
La pubblicazione delle traduzioni di creativecommons.org, adattate alla 
realtà italiana, ha luogo sulla sezione principale.
La pubblicazione di notizie, eventi, documenti concernenti le Creative 
Commons e il loro sviluppo in Italia ha luogo sulla nostra sezione news. 




Maggiori informazioni sulla lista cc-it