[Cc-it] Re: Proposta di Statuto per Creative Commons Italia.

Ado Pieretti cc a copyzero.org
Lun 16 Ago 2004 09:03:37 EDT


Alberto Gilardi Scrive: 

>> Ti invito a pubblicare la bozza di statuto sul wiki, in modo tale da 
>> renderlo modificabile e commentabile come tutte le altre proposte.
>> Trovi il wiki all'indirizzo http://www.creativecommons.it/wiki/
> 
> Le ragioni per cui la proposta non sarà pubblicata sul wiki sono già state 
> esposte: 
> 
>>> 6. Non sono d'accordo con l'uso del wiki per la stesura dello
>>>      statuto, perché data la complessità dell'atto ritengo non sia
>>>      indicata una stesura di tipo collaborativo: a prescindere dal
>>>      fatto che, per poter intervenire sul testo, bisognerebbe almeno
>>>      aver letto qualche volta tutta la normativa essenziale di
>>>      riferimento; i diversi punti di vista personali produrrebbero
>>>      molto probabilmente un testo caotico e incoerente (è solo la mia
>>>      opinione, naturalmente, e come tutto è discutibile, ma vi prego di
>>>      rispettarla, non immettendo nel wiki il testo, ma piuttosto
>>>      inviandomi i vostri commenti e le vostre proposte di modifica).

> Questo è il mio punto di vista, e il mio metodo di lavoro. Vi prego di 
> rispettarlo.
> In qualunque tipo di associazione o di semplice collaborazione, il 
> rispetto delle opinioni altrui è fondamentale.
> Secondariamente, come ho scritto, salvando la bozza in formati diversi 
> (html o txt) salta la numerazione progressiva degli articoli, ed anche 
> tutti i rimandi interni, e non ho il tempo di rieditare tutta la proposta 
> solo per pubblicarla sul wiki, e, a parte ciò, come ho scritto, non credo 
> che il wiki sia lo strumento migliore per questo genere di documenti.
> Si può essere in disaccordo con questa mia opinione, ma spero vogliate 
> rispettare i miei sforzi, così come io ho sempre rispettato i vostri.
> Grazie.
 

Ma è proprio per una questione di rispetto delle opinioni altrui che 
evidentemente si pone il problema no? :-)
Se il wiki anche da un punto di vista tecnico ti è ostile, perchè non metti 
lo statuto su uno spazio web tuo e metti un link in mailing list? Che dici? 
Potrebbe andar bene come compromesso? :-) Così nessuno potrà editare il tuo 
lavoro e al tempo stesso farai leggere a tutti quelle 22 pagine, in 
relazione alle quali ti faccio i miei complimenti e ringraziamenti (perché, 
come mi dicevi in privato, si è trattato di un lavoro che ti è costato non 
poca fatica).
Se non hai uno spazio web o non hai intenzione di aprirne uno ma il 
compromesso ti sta bene, sono disposto ad ospitarti (credo che anche altri 
membri siano disposti a fare altrettanto).
Il mio è un invito generale a trovare un punto di accordo: soprattutto per 
il bene della comunità, che immagino sia curiosa, come me, di leggere il 
frutto del tuo lavoro. 

 

Ciao, Ado. 





Maggiori informazioni sulla lista cc-it