[Cc-it] Re: associazione: proposte e riflessioni

Ado Pieretti cc a copyzero.org
Gio 12 Ago 2004 03:37:03 EDT


MentalRay Scrive: 

> Uno degli obiettivi da raggiungere e' da un lato evitare che l'associazione venga strumentalizzata a vario titolo da politici, dall'altro che, in quanto associazione, possa parimenti fare un lavoro di "lobby" con diversi soggetti (anche politici) senza che venga imbrigliata in logiche o giochi di potere.
> Come dire: come associazione posso lanciare delle iniziative andando ad informare o mettendomi d'accordo con  fiorello cortiana o con lucio stanca (tanto per far due nomi a caso), ma mi guardo bene dall'avere uno dei due od entrambi al timone dell'associazione stessa :)

Vuoi la botte piena e la moglie ubriaca. :-)
In altre parole: come fai a mantenere l'equidistanza se poi vai a metterti 
d'accordo con l'on.Caio? Cosa penserà la gente di te? Penserà che sei 
d'accordo con l'on.Caio. Siccome è la gente che vota, la strumentalizzazione 
è pressoché inevitabile. E come rimedi? Andando a fare un altro accordo con 
l'on.Sempronio (dello schieramento opposto), anche se non condivide le tue 
idee?
Visto che CC è nella condizione di poter operare in autonomia (possiamo 
rivolgerci direttamente alla gente senza mediatori e fare la nostra politica 
senza bisogno della politica degli altri), non vedo perché fare accordi con 
la politica. 


Ciao, Ado. 




Maggiori informazioni sulla lista cc-it