[Cc-it] "Habemus hosting!"

creatives a attivista.com creatives a attivista.com
Gio 15 Apr 2004 11:38:22 EDT


creativecommons.it sarÓ ospitato da renomo.com
Il cambio di dns Ŕ stato effettuato.
Entro 24/48 ore la propagazione sui server dns dovrebbe completarsi. 

Ringraziamo comunque Lorenzo Salvadorini di framalo.net e Marco Barulli di 
extrapola.com per aver offerto la loro disponibilitÓ. 

Come specificato ad entrambi in privato la possibilitÓ che il progetto, 
considerata la sua portata, esiga ulteriori risorse non Ŕ certo da 
escludere. 

Risolto il problema del server resta da risolvere quello del sistema 
editoriale.
Le vie di soluzione sono due: 

1) Alcuni membri della lista competenti in materia lo sviluppano
2) Lo si fa sviluppare ad una agenzia 

Nel secondo caso la prassi Ŕ la solita: lo sviluppo del CMS da parte 
dell'agenzia Ŕ gratuito, l'agenzia trae beneficio dal pubblicizzare i suoi 
servizi su creativecommons.it 

Sia nel primo che nel secondo caso Ŕ condizione categorica che il software 
tramite il quale il CMS Ŕ sviluppato sia tutelato dalla GPL.
La caratteristica fondamentale del CMS dovrÓ essere banalmente una: 
consentire a chiunque faccia parte di questa lista di discussione di 
apportare i propri contributi al progetto in maniera immediata e diretta.
Ogni contributo sarebbe moderato dalla lista stessa. 

Nota:
La seconda via mi pare la pi¨ efficace e auspicabile: in questa maniera  
tutti membri della lista potranno dedicarsi e concentrarsi sullo sviluppo 
dei contenuti di creativecommons.it, alla loro diffusione e alla promozione 
di iniziative.
Ma non solo: creativecommons.it sarebbe gestito e seguito in maniera 
professionale.
In ogni caso questo Ŕ solo il mio punto di vista: chi vede il problema in 
maniera differente non ha che da esprimersi. 


Danilo Moi
http://www.attivista.com
http:/www.annozero.org 




Maggiori informazioni sulla lista cc-it