[Cc-it] share Alike

pinna pinna a autistici.org
Mar 23 Dic 2003 09:55:14 EST


Tue, 23 Dec 2003 05:48:09 -0800 (PST) ---- tom <montrellune a teatre.com>
----

> qualora lui decidesse di distribuire, in una seconda volta, l'opera
> commercialmente, potrĂ  guadagnarvi dei soldi. Fino a che punto le
> susseguanti edizioni dell'opera, con magari degli aggiornamenti,
> correzioni, modifiche, non ricadono nel concetto di Sahre Alike che
> gli imporrebbe la prima licenza, e fra gli altri anche la
> distribuzione non commerciale?

(vedi anche mia mail precedente)

1. creazione dell'opera: i diritti di sfruttamento economico spettano
   in esclusiva all'autore
2. diffusione sotto licenza BY-NC-SA: i diritti di sfruttamento
   economico dell'opera originale rimangono in esclusiva all'autore; 
   i diritti di sfruttamento economico dell'opera derivata spettano
   in esclusiva all'autore dell'opera derivata (che dev'essere
   rilasciata sotto licenza BY-NC-SA [*])

sul concetto di opera derivata:
  http://creativecommons.org/projects/cc-sampling
  http://creativecommons.org/weblog/entry/3631

interessante come anche il semplice riassemblaggio di una serie di 
registrazioni possa essere considerato Derivative Work:
  http://creativecommons.org/learn/features/oyez



[*] ma se l'autore puo' rilasciare l'opera anche sotto un'altra licenza,
questo vuol dire che vi dev'essere un rilascio "obbligatorio" sotto 
i termini della licenza BY-NC-SA, ed eventualmente _anche_ un 
rilascio sotto un'altra licenza?


ciao
pinna
-- 
http://autistici.org/pinna




Maggiori informazioni sulla lista cc-it