[Cc-it] Ho scritto a Dario Fo

creatives a attivista.com creatives a attivista.com
Ven 5 Dic 2003 08:06:24 EST


Riporto la mail inviata 

Gentilissimo Signor Fo 

Mi concedo la licenza di disturbarla per segnalarle l'esistenza del progetto 
Creative Commons (Con tutta probabilitÓ ne sarÓ giÓ a conoscenza) 

Tale progetto Ŕ seguito in Italia dal Politecnico di Torino e dal CNR che, 
il 17 Novembre di quest'anno, sono diventate le istituzioni partner della 
creativecommons.org 

Io sono un semplice iscritto alla lista di discussione, sebbene negli scorsi 
mesi, prima che la lista discussione ufficiale fosse avviata, abbia dato 
vita a una lista discussione sulle creative commons stesse (molti esponenti 
di essa sono poi confluiti in quella ufficiale) e abbia portato avanti, 
secondo le possibilitÓ che uno studente di filosofia pu˛ avere, un lavoro di 
divulgazione delle stesse, attraverso la pubblicazione di diverso materiale 
su svariati siti web. 

Penso che il progetto troverebbe in lei una voce autorevole e un motivo 
ulteriore di successo.
Penso anche che, considerata la sua sensibilitÓ alle problematiche correlate 
ai brevetti (alludo alla sua opposizione alla barbara volontÓ di brevettare 
il DNA) possa trovare nelle creative commons istanze perfettamente 
compatibili con tale opposizione ma riportate nell'ambito della proprietÓ 
intellettuale e del copyright. 

La invito quindi a vagliare la possibilitÓ diventare il "padrino" della 
partnership italiana. 

Non sono certo io il deputato a tale invito, penso per˛ che i responsabili 
del progetto sarebbero senza dubbio in accordo con la mia posizione. 

Ho giÓ accennato a questa mia idea nella lista di discussione.
Se lei mostrasse interesse per questa proposta e ci comunicasse tale 
interesse in lista penso sarebbe accolto con entusiasmo sia da noi semplici 
iscritti sia dai responsabili del Politecnico e del CNR. 

Cordiali saluti 

Danilo Moi
www.attivista.com
www.annozero.org



Maggiori informazioni sulla lista cc-it