[Cc-it] Dare un nome alla condivisione del lavoro

Andrea Glorioso andrea.glorioso a agnula.org
Mar 2 Dic 2003 03:54:02 EST


Scusate se  rispondo ad un  messaggio Off Topic  su questa  lista.  Lo
faccio  solo perche` mi pare che  altri  abbiano manifestato interesse
per  l'argomento.  Dopo questa    mia    mail evitero`   di   intasare
ulteriormente questa  mailing  list,  quindi  chi volesse  contattarmi
sull'argomento mi scriva privatamente o alla mailing list di cui parlo
piu` sotto.

>>>>> "ar" == Alessandro Ronchi <alessandro a aronchi.org> writes:

    ar> Ciao  a tutti.  Come  immagino quasi tutti qui saprete, quello
    ar> che il  software libero  e  linux stanno  portando avanti  dal
    ar> punto di vista delle metodologie e del modello economico va al
    ar> di l del software.   Wired di Novembre faceva una  panoramica
    ar> di  altre iniziative  simili, nel campo  della biologia, della
    ar> ricerca universitaria, ed in altri ambiti.

    ar> Io credo che si possa  dire che in tutti gli  ambiti in cui il
    ar> risultato di un lavoro  digitalizzabile  possibile estendere
    ar> il modello dell'open  source, estendendo i principi che  hanno
    ar> creato il software libero.

Detta cosi` e` troppo semplicistica (non esiste un "modello" dell'Open
Source, ma  tanti modelli differenti) ma si  tratta in ogni caso di un
argomento piu` che interessante.

    ar> Vengo al dunque, altrimenti non mi legge nessuno:

    ar> 1) mi piacerebbe organizzare una conferenza che tratti questi
    ar> temi 

Ottimo, interessa anche a me.

    ar> 2) vorrei sapere  se qualcuno,  nel mondo, ha  dato  un nome a
    ar> questo modello economico. Quasi certamente "open source" non 
    ar> adatto, perch non tutti gli ambiti hanno un sorgente.

Tutti gli ambiti  hanno un sorgente,  se si cerca con abbastanza cura.
E  comunque il punto non  e` questo, ma la  pratica di condivisione di
conoscenza piu` orizzontale che verticale.

    ar> 3) vorrei  sapere se  nessuno  di  voi ha pensato   di fondare
    ar> un'associazione che punti  alla  diffusione della condivisione
    ar> del  lavoro anche  fuori dal  software (*cultura*, con  libri,
    ar> musica etc,  *lavoro*,   con la creazione  di  portali  per la
    ar> condivisione  anche     in altri   ambiti,   come   ad esempio
    ar> l'architettura e l'ingegneria, e *divertimento*).

Ho creato questa mailing list:

http://lists.perchetopi.org/mailman/listinfo/copywhat

Che  dovrebbe   portare,  nei   miei obbiettivi,  alla    creazione di
un'associazione  con  finalita`  di  studio   e ricerca  sulle   forme
alternative di copyright, dei  brevetti, dei marchi,  e di tutto  cio`
che riguarda la "legislazione  sulla conoscenza" [0] e le implicazioni
sociali e politiche di tali forme.

    ar> Questi tre  punti   potrebbero  essere molto  uniti:  potremmo
    ar> creare un'associazione nazionale, dandole un nome che richiami
    ar> lo scopo della condivisione del lavoro con i criteri dell'open
    ar> source, organizzando una conferenza per l'apertura.

Preferisco prima iniziare  a   produrre lavoro, e   dopo eventualmente
creare un'associazione nazionale.   Anche perche` ci sono sensibilita`
e obbiettivi diversi (a me, per esempio, per vari motivi non interessa
molto  interfacciarmi  con   il  mondo  parlamentare,  ne`  a  livello
nazionale ne` europeo).

Credo che pero` dovremmo continuare a parlarci e a parlarne.

    ar> Credo che il ruolo della creative commons  sia anche quello di
    ar> portare  avanti un discorso generale,  che esca dal ramo della
    ar> programmazione  per espandersi in   tutti gli ambiti nei quali
    ar> sia possibile farlo.

Le Creative Commons sono solo  uno dei tanti  esempi della volonta` di
fuoriuscire da schemi chiaramente inadeguati   ai nostri tempi.   Sono
senz'altro un progetto  molto  interessante, ma  non sono l'unico  ne`
necessariamente il piu` adatto a tutte le situazioni.

Cio` detto,  come  e`  stato fatto  notare,  questa mailing    list e`
dedicata  ad altro.  Invito  tutti   coloro che fossero interessati  a
discutere della possibilita` di creare una  o piu` realta` dedite allo
studio dei modelli   alternativi  di legislazione  sulla  conoscenza a
contattarmi privatamente  (<sama a perchetopi.org>) o ad iscriversi alla
lista copywhat.

Ciao e scusate per l'Off Topic, che non si ripetera`.

andrea
--
Andrea Glorioso                        andrea.glorioso a agnula.org
AGNULA/DeMuDi Techie                       http://www.agnula.org/
"There's no free expression without control on the tools you use"

[0] Non uso   volutamente   il termine   "proprieta`   intellettuale",
concettualmente sbagliato e politicamente  e socialmente contrario  ai
miei principi.



Maggiori informazioni sulla lista cc-it