[Cc-it] Re: Domanda legale

creatives a attivista.com creatives a attivista.com
Lun 1 Dic 2003 09:39:28 EST


pinna Scrive:
le licenze CC non saranno introdotte ne' riconosciute, secondo me.
non vi sara' alcuna nuova legge che parlera' delle licenze CC. 

Danilo Moi risponde: 

...per il momento penso tu abbia ragione.
Chi dice però che NON SI POSSA premere perchè ciò accada? 

Non è qualcosa di semplice e immediato, però chi ci vieta di proporne 
l'introduzione? 

In italia si fanno leggi per una singola persona, figuariamoci se non si 
possono fare ascoltando le istanze di MIGLIAIA. 

Io penso che la politica dovrà tenere conto, prima o poi, delle istanze che 
vengono fuori da progetti come le creative commons.
Penso anche che quel giorno non sia così lontano. 

Nel mio "Copyleft as the grand unified theory" propongo la collaborazione di 
progetti come la creative commons, il progetto GNU/GPL e il da te citato 
progetto Plos per "gettare le basi" di una legislazione internazionalemnte 
riconosciuta e alternativa al copyright.
Dico anche che tale "teoria unificata" dovrà essere sostenuta 
politicamente...penso che prima o poi a qualcuno verrà l'idea di fare "il 
salto" 

Segnalo l'articolo citato
http://www.attivista.com/2003/ottobre/copyleft.html



Maggiori informazioni sulla lista cc-it