[Cc-it] [scienza] Non facciamone una tragedia: ma la situazione è tragica :)

Nicola Alcide Grossi copernico a larivoluzione.it
Mar 30 Nov 2004 19:03:07 EST


Professoressa Pievatolo, la disturbo per sottoporle la nostra tragedia, 
nella speranza che possa darci una parola di conforto. :)
Le proprietà del fuoco sono straordinarie, ma credo che occorra porre 
attenzione anche alle proprietà della candela. Se in mano ho un'innocua 
candelina, quando l'accendo otterrò niente altro che luce, ma se in mano ho 
un candelotto esplosivo oltre alla luce (temporanea) otterrò anche un bel 
botto, anzi, un brutto botto.
Usciamo dall'allegoria: la luce, come lei ben sa, sono le idee, le candeline 
sono le licenze.
La luce si diffonde grazie al materiale combustibile, analogamente le idee 
si diffondono grazie alle licenze. Senza candeline siamo al buio. 

Alla luce di quello che dico qui
http://lists.ibiblio.org/pipermail/cc-it/2004-November/001753.html ,
si può facilmente comprendere come le candeline a nostra disposizione siano 
in realtà dei candelotti esplosivi.
Il 16 ci sarà un party a Torino, ma le assicuro che se sulla torta 
mettessero le nostre candeline, la panna della torta potrebbero gustarsela 
anche i genovesi. :)
Il fuoco è un principio creatore ed attrae l'attenzione: ma può anche 
bruciare. Pertanto, credo che esista un iperuranio luminosissimo, ma a noi 
purtroppo sconosciuto. :( 

 

Saluti (cc)opernicani, Nicola. 

________________________________________ 

e-mail: nicola.grossi at creativecommons.it



Maggiori informazioni sulla lista cc-it