[Cc-it] Contributi (in ritardo) alla trad. della CCPL

Alberto Gilardi alberto_gilardi a libero.it
Gio 3 Giu 2004 08:12:05 EDT


Ciao Lorenzo,
grazie davvero per le tue osservazioni, appena troverò un attimo,
riesaminerò il tutto con attenzione.
Mi potresti solo inviare una citazione esatta delle frasi che non
condividi? In questo modo mi faciliteresti molto il lavoro.
Attualmente non ricordo con precisione il passaggio in cui proponevo
l'uso del termine "utilizzatore" anziché "fruitore", su due piedi mi
verrebbe da dire che il primo termine fa riferimento ad un atteggiamento
"attivo" (utilizzare nel senso di creare qualcosa di nuovo con il
materiale CC ), mentre il secondo termine caratterizza un atteggiamento
più "passivo" (fruire nel senso di godere di un bene senza porre in
essere alcuna particolare attività). In questo momento l'unico termine
italiano che mi viene in mente atto a ricomprendere entrambi è "utente",
ma è un termine che sta assumendo sempre più un significato
specialistico e tecnicizzato, non so se sia opportuno usarlo in un
contesto latamente "artistico" come quello cui fanno riferimento le
licenze CC.
Forse è solo una mia opinione, derivatami dal termine "usufrutto" (dal
lat. /uti-fruere/) che comprende entrambi i termini, ma distingue le
attività di "uti" dal "fruere". Insomma può trattarsi tanto di un mio
bizantinismo, di una mia sofisticheria, come può trattarsi di un mio
errore di traduzione o di invio (potrei aver inviato una versione
sbagliata o incorretta della traduzione cui ti riferisci), appena
esaminerò la cosa potrò essere più specifico.

Ciao

-Alberto Gilardi-



Lorenzo De Tomasi ha scritto:

> Ho letto sia le tue modifiche allegate a questa mail che quelle dei 
> doc che mi hai inviato e, per quanto le mie competenze legali siano 
> pressoché nulle, le condivido tutte, a eccezione della proposta del 
> termine "utilizzatore" invece di "fruitore" di un opera. Sono dubbioso 
> della chiarezza di una tale classificazione.
> Una soluzione potrebbe essere quella di specificarli nelle definizioni 
> e usare l'uno o l'altro a seconda del caso.
> La soluzione ideale sarebbe quella di identificare due termini che 
> esprimano con maggiore chiarezza il loro differente significato.
> Servirebbe anche un terzo termine che comprenda entrambi (provo a 
> riassumerlo graficamente):
>
> ___________________________
> | Termine A                                         |
> |   _________     ____________    |
> |   | Fruitore    |     | Utilizzatore     |   |
> |   |                   |     |                          |    |
> |   ----------------     ---------------------   |
> ----------------------------------------------|
>
> Che ne pensi?
>
> Ciao e grazie,
> Lorenzo




















Maggiori informazioni sulla lista cc-it